menu
istituzionale

cartografia
del consorzio

ACCESSO CIVICO "GENERALIZZATO"

Art. 5, c. 2, d.lgs. n. 33/2013



Accesso civico "generalizzato"

concernente dati e documenti ulteriori

Art.5, comma 2 del D.Lgs.n.33/2013

Artt. 23 e seguenti del Regolamento consorziale in materia di accesso documentale, civico e generalizzato

 

a)  Come presentare la richiesta di accesso civico "generalizzato"

Il diritto di accesso civico "generalizzato" mira a favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche, oltre che di promuovere la partecipazione pubblica.

È un diritto di accesso non condizionato dalla titolarità di situazioni giuridicamente rilevanti ed avente ad oggetto tutti i dati e i documenti e informazioni detenuti dal Consorzio ulteriori rispetto a quelli per i quali è stabilito un obbligo di pubblicazione.

L’esercizio dell’accesso civico "generalizzato" non è sottoposto ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente ed alla motivazione dello stesso.

La richiesta di accesso, contenente le generalità del richiedente con i relativi recapiti, identifica i dati, i documenti e le informazioni oggetto della richiesta.

La richiesta può avere ad oggetto esclusivamente le informazioni contenute in documenti detenuti dal Consorzio per i propri fini istituzionali.

La richiesta può essere presentata, alternativamente, con le seguenti modalità:

  • tramite e-mail all'indirizzo: protocollo@adigeuganeo.it;
  • tramite PEC all'indirizzo: adigeuganeo@pec.it;
  • tramite posta ordinaria all’indirizzo: Consorzio di bonifica Adige Euganeo, Via Augustea n.25, 35042 - Este (PD), presso la Sede Consortile;
  • direttamente all’ufficio Segreteria del Consorzio di bonifica Adige Euganeo, presso la Sede Consortile. Orari: da Lunedì a Venerdì: 9.00 - 13.00, Martedì e Giovedì: 15.00 - 17.30;

Nel caso in cui la richiesta sia trasmessa dal soggetto interessato per via telematica è da ritenersi valida se:

a)  sottoscritta mediante firma digitale;

b)  il richiedente è identificato attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID) o la carta di identità elettronica o la carta nazionale dei servizi;

c)   sottoscritta e presentata unitamente alla copia del documento d’identità;

d)  trasmesse dal richiedente mediante la propria casella di posta elettronica certificata.

 

b)  A chi presentare la richiesta di accesso civico "generalizzato"

La richiesta va indirizzata al Funzionario consortile addetto all'accesso agli atti / Capo Settore Segreteria e Affari Generali, dr.ssa A. Dal Prà, presso la Sede Consortile. Orari: da Lunedì a Venerdì: 9.00 - 13.00, Martedì e Giovedì: 15.00 - 17.30;

c)  Termini del procedimento

Entro trenta giorni dalla presentazione della richiesta il procedimento deve concludersi con la comunicazione del relativo esito al richiedente. Tali termini sono sospesi nel caso in cui il Consorzio individui soggetti controinteressati, al fine di consentire agli stessi di presentare, entro dieci giorni dalla comunicazione, una motivata opposizione alla richiesta di accesso. Decorso tale termine senza una motivata opposizione, il Consorzio provvede alla richiesta. Diversamente decide in ordine alla richiesta, tenuto conto della motivata opposizione dei controinteressati.

d)  Richiesta di riesame

Nei casi di diniego, di ritardo o di mancata risposta nei termini previsti dal precedente punto c), il richiedente può ricorrere al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, dr.S.Vettorello, protocollo@adigeuganeo.it + stefano.vettorello@adigeuganeo.it, 0429/1906407, il quale decide entro il termine di venti giorni. Se l’accesso è stato negato o differito a tutela della protezione dei dati personali in conformità con la disciplina legislativa in materia, il R.P.C.T. provvede a sentire il Garante per la protezione dei dati personali. A decorrere dalla comunicazione al Garante, il termine per l’adozione del provvedimento da parte del R.P.C.T. è sospeso, fino alla ricezione del parere del Garante stesso.

e)  Impugnazioni

Avverso la decisione del Consorzio, il richiedente o l'eventuale controinteressato può proporre ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale

f)   Modulistica:

1 - Richiesta di accesso civico "generalizzato"

2 - Richiesta di riesame 

 


numeri per
le emergenze


BACINO EST
348 8288420
Mappa

BACINI NORD, SUD-OVEST, SUD-EST
349 7592294
Mappa
Amministrazione trasparente
Accesso civico generalizzato
Iscrizione newsletter
Area umida Ca' di Mezzo
Unione Veneta Bonifiche
Associazione Nazionale Bonifiche